CdS di cross - recuperata la gara del 14 febbraio

La nostra squadra Cadetti recupera un posto -  alla fine è quarta a un solo punto dalla terza .

Sabato 5 marzo sempre a Campi , ma questa volta su un percorso ricavato all’interno del campo “Zatopek”, si è recuperata la gara del CdS di cross giovanile rimandata per il cattivo tempo. Anche questa volta il maltempo la fa da padrone: pioggia battente per tutta la manifestazione ed un vero temporale durante la gara delle Cadette e dei Cadetti. Molti atleti, ed anche alcune Società, non si sono presentate  proprio a causa del maltempo la le gare si sono svolte comunque e sono state avvincenti e combattute. L’Atletica Pietrasanta Versilia era presente con la squadra Cadetti che dopo la prima prova di Lucca occupava il quinto posto nella classifica provvisoria. La nostra squadra era composta da Tommaso Savoca Corona, Mounir Hanani, Francesco Simonetti e Vlady Maremmani. Solita partenza coraggiosa di Tommaso che segue Gasmi dell’Atl. Futura nel suo tentativo di fuga per poi cedere alla rimonta di Froglia della Libertas Livorno. Alle sue spalle buona difesa di Mounir, che chiude al 14° posto, e di Francesco che si classifica al 21° posto. Onesta la gara di Vlady che, pur non essendo un fondista, gareggia generosamente e raggiunge i 39° posto. Alla fine grazie a questi risultati la nostra squadra Cadetti migliora la sua classifica portandosi al 4° posto a solo un punto dalla terza.

I nostri Cadetti in gara a Campi - Hanani, Simonetti, Savoca Corona e Maremmani

Questi i risultati ufficiali della classifica a squadre:

Libertas Livorno p. 112
La Galla Pontedera p. 115
Atl. Futura p. 180
Atl. Pietrasanta Versilia p. 181

Grande rammarico per le assenze incrociate di Francesco Simonetti a Lucca e di Gioele Alari a Campi. La loro presenza avrebbe consentito alla nostra squadra di raggiungere facilmente il secondo posto finale. Questa è l’ultima campestre i prossimi impegni saranno in pista già fra qualche settimana.

(Uffico Stampa)

Sei qui: Home Articoli CdS di cross - recuperata la gara del 14 febbraio